02 settembre 2016

Grigio, gris, grey : un nuovo colore per rinnovare lenzuola in lino bianco (parte 1°)


Buongiorno a tutti,
dopo tanti mesi ricompaio in questo spazio.
Cos'è successo in questo periodo che mi ha tenuta lontana?
Un grande cambiamento interiore,che non può non riflettersi all'esterno.
E adesso eccomi qui,felice di riprendere il contatto con voi(se ci sarà ancora qualcuno che mi segue!!!)
Voglio ripartire,parlandovi in questo post di un lavoro di "trasformazione"(eh eh) che ho fatto a delle vecchie lenzuola in lino bianco.
Quando si cambia dentro,tante cose esterne non le sentiamo più in sintonia con noi, ad
esempio i colori che ci circondano,che da anni usavamo in casa o nell'abbigliamento,tutto ad un tratto ci "disturbano" oppure sentiamo la necessità di usarne altri.
Con la mia voglia di trasformazione in casa,ho iniziato da un colore che già da un po' amo particolarmente : il grigio.
L' ho scelto come tinta per rinnovare il letto in versione estiva.
Avevo dellle lenzuola in lino bianco realizzate per me tanti anni fa ( chi mi segue da molto sa che nel corso degli anni passati ho gestito un laboratorio di confezione tende e accessori per la casa).
Il lino  per le lenzuola secondo me d'estate è meraviglioso, ma il classico bianco mi aveva un po' annoiato.
Mi è venuta così l'idea di tingerli (nel prossimo post vedrete che mi sono fatta prendere la mano "rinnovando"anche altro!), acquistando gli appositi colori per tessuti.
Ho scelto due  gradazioni di grigio diverse per le due paia di lenzuola che avevo, ma devo dire che il colore molto chiaro che avevo selezionato non aveva dato un buon risultato, quindi poi ho dovuto rifare il lavoro di tintura con il colore più scuro,ma con un dosaggio ridotto.
Il risultato finale dipende molto dal peso dei capi che dovete tingere e dalle dosi di colorante.
In ogni caso su questi prodotti ci sono ben chiare tutte le istruzioni ( poi,come tutte le cose s'impara sperimentando).
Ed ecco qui il risultato finale:





  

Queste sono le più scure,le mie preferite! 
Di seguito invece l'altro paio,dove noterete le cuciture dell'applicazione del pizzo rimaste bianche perche il filo usato era sintetico (il colore difatti prende solo sulle fibre naturali).
Il risultato non mi dispiace comunque,abbinate ad un sotto bianco le trovo perfette!






Spero che questo mio lavoro vi sia piaciuto e che possa esservi da stimolo per sperimentare anche voi la tintura dei tessuti.
Nel prossimo post vi mostrerò gli altri "rinnovi"!!
Vi auguro ormai un felice fine settimana, passandolo nel modo che preferite,l' importante è che sia rilassante!
A presto (questa volta veramente!)


21 marzo 2016

Benvenuta primavera

Che poca fantasia direte!
L' ultimo post si intitolava : aspettando la primavera e questo : benvenuta primavera!
Ma fra l'uno e l'altro  è trascorso più di un mese .
Vi avevo lasciato con un post malinconico per un difficile e triste momento che stavo vivendo.
Ora sono di nuovo qui,proprio il primo giorno di primavera,con tanta voglia di fare,di sole,di belle giornate e di riprendere in mano questo piccolo e un po' trascurato blogghino!
Voi come state?
Anche voi non vedete l'ora di correre in un vivaio e iniziare a lavorare in giardino?

















Io,tra il lavoro e il giardinaggio ho creato dei piccoli sacchetti in lino per un 'amica con relative tag primaverili.
Andranno a contenere ovetti di Pasqua,ma sarebbero perfetti anche per la lavanda o per piccoli doni.
Sono stati consegnati e apprezzati,e questo fa sempre un grande piacere.
Approfitto poi di questo post per farvi tanti cari auguri di serena Pasqua e corro a nanna!
Giornate intense sul posto di lavoro: tutti vogliono le tende consegnate prima di Pasqua....poi magari trascorrono quel fine settimana fuori casa!
Strana la gente...o forse sono io!!!

Un abbraccio care amiche e buon inizio di primavera



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...