29 gennaio 2012

Per amore di un gatto...

Riordinando i vari spazi di casa (ahimè il lavoro non è ancora finito!) ho ritrovato in un quaderno un articolo di giornale che una cara amica mi ha fatto avere pensando che fosse proprio adatto a me.
Mi è sembrato carino proporvelo: dedicato alle persone che amano i gatti.
(In questo caso i gatti sono Camilla e Borges- si parla di un libro)
....perchè "un gatto molto speciale",come titolava Doris Lessing,può cancellare la paura di non poter più voler bene.La paura che ti viene quando riponi la tua fiducia e il tuo amore in qualcuno che ti tradisce profondamente.Un micio ti può togliere il male di vivere.E ti può regalare quell'istante di paradiso"quotidiano a cui pensava Borges(il poeta naturalmente,ma anche il felino di questa storia).Stefano Di Michele,giornalista e scrittore racconta sedotto la sua esperienza di gattaro che comincia con una dichiarazione destinata a perdersi nel tempo: io mica lo volevo un gatto-figurarsi due.La racconta in un delicato libricino illuminato dai disegni di Giosetta Fioroni.Nessuno,dice l'autore,ha visto così tanto del mio sonno,così tante mie veglie.Tutto ruota nelle stanze,passano gli amici e gli amori,si sfilacciano i divani.Restano Borges e Camilla,che sono capaci di capire e ascoltare ogni cosa,e tutto perdonare. ..........ti svegli e scopri che il tuo gatto ti sta  già aspettando,pronto a dare l'andatura-lenta-a un'altra giornata.Pronto a prestarti le sue sette vite..............perchè"Morire".Questo a un gatto non si fa.Perchè cosa può fare un gatto in un appartamento vuoto?"


A un gatto molto speciale!

Felice settimana 
Daniela

7 commenti:

  1. Che bello.....
    Anche io adoro tutti gli animali!!
    Buona domenica carissima!!
    Baci
    Sabry!!

    RispondiElimina
  2. Ciao cara!

    Che dire?

    Io amo moltissimo gli animali...troppo forse! Buonissima settimana anche a te! Kisssss. NI

    RispondiElimina
  3. Ma sai che questo gatto assomiglia tantissimo al nostro Matrix? Il nostro è con sfumature in marrone e questo in grigio ma sembrano fratelli. Quanta verità in quanto c'è in questo post. Io non ho mai avuto un animale fino all'arrivo, circa 5 anni e mezzo fa, di Matrix e solo strafelice che sia con noi. Lui sa esserti accanto sempre, con discrezione. Sa capire quando stai male, soffri e ti sta vicino. Io sostengo che da loro c'è solo da imparare. Noi animali a 2 zampe non abbiamo la loro sensibilità. Un bacione Paola

    RispondiElimina
  4. Io non ho un gatto ma un cane che adoro e che mi adora...l'amore di un animale è incondizionato e sincero e sono certa che alcuni "animali a due zampe", come dice Paola, non sono in grado di offrire un sentimento così profondo! un abbraccio grande, Anna

    RispondiElimina
  5. Sono perfettamente d'accordo con Anna!
    Grazie Daniela per questo bel post!
    un abbraccio!
    fiore

    RispondiElimina
  6. Meraviglioso questo post! Da gattara consumata posso solo commuovermi...grazie per la condivisione!

    RispondiElimina
  7. Cara Daniela, non è molto che entro nel tuo bellissimo blog. Sei davvero bravissima! Trovo i tuoi lavori poetici e comunque l'atmosfera che circola è positiva, felice e calda.. Volevo solo dirti che io ho un gatto PRECISO al tuo Teo. Si Chiama Lynch. E' il mio amore. La cosa strana è che mio marito si chiama TEO! Anche lui è il mio amore naturalmente.. Un bacio
    Giovanna

    RispondiElimina

Ogni commento mi dona felicità.
Grazie per ogni tuo pensiero!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...