10 aprile 2013

Diamo nuova vita a piccoli capolavori ......e tutorial !

Oggi vi voglio mostrare come ridare "vita" a piccoli ricami,piccoli tesori di pazienza e dolcezza che magari se ne stanno  nei cassetti  inutilizzati.
In questo caso dei fazzolettini in batista ricamati a mano,tanto cari alle nostre mamme e nonne ,ma che noi abbiamo accantonato per i più pratici kleenex!
Io li avevo trovati un po' di tempo fa durante un giro per mercatini dell'antiquariato(mia passione) e non ho potuto resistere all'acquisto,erano troppo belli e romantici!
Complice una richiesta di una cliente-amica che voleva recuperare dei tovagliolini ricamati a mano che appartenevano alla mamma del marito,mi è venuta l'idea di riportare "alla luce" anche i miei fazzoletti.
E visto che c'ero ho preparato anche un piccolo tutorial per chi è alle prime armi con il cucito!






Scegliamo il nostro fazzoletto e un tessuto in abbinamento.
Io ho usato un lino bianco (potete così recuperare anche piccoli avanzi di altri lavori).



Prepariamo il nostro stampo in cartoncino,disegniamo la sagoma e appoggiamo la punta del fazzoletto come da foto,puntiamo con gli spilli e cuciamo .
Io ho usato un punto festone,che ha dato una rifinitura che sembra un'ajour,ma può essere anche un semplice zig-zag piccolo.Con una cucitura diritta fissiamo anche la parte alta del cuore.





Stiriamo bene il lavoro(operazione che va fatta ad ogni passaggio per avere un bel risultato) e appoggiamo il cuore così ottenuto ,diritto contro diritto sul tessuto che avremo scelto per il retro.
Io ho abbinato un tessuto a righine che riprende i colori del ricamo.
Segniamo a matita i punti che lasceremo aperti per rivoltare(sulla parte più diritta del cuore) e inseriamo un cordoncino in alto per appendere poi il cuore.Cuciamo a macchina con un punto corto.






Dopo aver cucito,ritagliamo lasciando solo mezzo cm. di bordo,e un cm. nel tratto aperto.
Andiamo a tagliare la punta in basso(che altrimenti fa volume)e a incidere fin quasi alla cucitura la parte alta dove abbiamo inserito il cordoncino (altrimenti quando lo rigirate vi fa delle orribili grinze!)
Rivoltiamo il lavoro aiutandoci con un bastoncino di legno e spingiamo bene in fuori la punta con delle forbici non molto appuntite(altrimenti fate il buco!!)




Stiriamo bene il lavoro e andiamo a imbottire: io uso il dacron per tappezzeria, ma anche un guanciale Ikea,primo prezzo,va benissimo,il materiale è morbido ed economico.
Non lesinate nella quantità dell'imbottitura( sono orribili gli oggetti poco imbottiti,fanno veramente una grande tristezza,io sono dell'idea (ormai mi conoscete) che se si deve fare una cosa è meglio farla bene,soprattutto se poi avete intenzione di metterla in vendita!
Andiamo poi a chiudere l'apertura con piccoli punti a mano.
Possiamo poi aggiungere un fiocchetto cucito a mano per completare il nostro capolavoro!





Ed eccolo qui finito!
Io lo trovo molto adatto anche per una bambina,per una nascita o anche per un piccolo decoro primaverile.
Spero di non avervi annoiate,ringrazio tutte voi per le vostre visite,e visto che vedo che lo fate in tante,non abbiate paura a lasciare un vostro commento : non mordo, anche se in qualche post sono "sbroccata" per qualche dichiarazione o atteggiamento che non riuscivo a digerire!
Lasciare un piccolo segno del proprio passaggio è una gratificazione per chi sta "dietro" al blog, e anche un segnale di educazione.

E adesso vado al lavoro: perchè si sa ,non si vive di solo blog!

PS: è nata la mia nuova pagina Facebook :la petite princesse,potete cliccare da  qui per visitarla e se la gradite cliccate su :MI PIACE ,mi aiuterete a farla crescere!!

Grazie
Daniela






18 commenti:

  1. Grazie per l'idea e anche per il tutorial molto dettagliato. Hai le mani d'oro. Complimenti
    Sonia

    RispondiElimina
  2. bravissima ,hai creato un capolavoro,io adoro i cuori...un abbraccio.

    RispondiElimina
  3. Che bell'idea mi hai dato! nel mio cassetto ho ancora di questi fazzolettini di quand'ero piccina.....non ho mai avuto il coraggio di buttarli....e allora adesso posso ridargli nuova vita. Grazie del consiglio
    Miao
    Mobizu

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia! sono sicura che approfitterò di quest'idea!
    Quando mia figlia andava all'asilo, le maestre volevano sempre uno o due fazzolettini nel sacchetto che portava giornalmente, poi da grande non li ha più usati e se ne stanno lì a fare la muffa nell'armadio...ecco cosa si può farne...un cuore è sempre un regalo graditissimo...grazie mille Daniela :)
    ciao
    Carmen

    RispondiElimina
  5. un tutorial perfetto!!!!!! e mi hai fatto ricordare che ho anch'io tanti bei fazzolettini....non ti nascondo che amo anche tenerli in borsa, non amo quelli di carta...grazie e un bacione Lory

    RispondiElimina
  6. Te l'ho già detto vero che sei generosa! E oggi ci insegni anche questo tutorial, permettendoci di riportare a nuova vita dei fazzolettini che, anche io, ho chiusi dentro un cassetto. Bellissimo questo che hai creato e perfetto anche l'abbinamento della parte rovescia. Sei una grande!!! Paola

    RispondiElimina
  7. Ho un sacco di tovaglioli spaiati, bella idea Dani. Grazie

    RispondiElimina
  8. MA CHE TI SALTA IN MENTE ???? ANNOIARE ????? MAIIIIIIIIIII I tuoi cuori sono romanticissimi e mi fai ricordare che anch'io in qualche cassetto ho questi fazzolettini........GRAZIE per il tutorial !!!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao Daniela, hai fatto un bellissimo tutorial...sembra tutto così facile!! Eppure quando ho provato il risultato è venuto parecchio lontano da questa perfezione... :-(( Vabbè, mica si può essere brave in tutto o no?
    Un bacino da Bia.

    RispondiElimina
  10. Te ha quedado muy bonito, gracias por el paso a paso.
    Besos

    RispondiElimina
  11. Dani, bravissima...sono felice...ho un piccolo pc in sostituzione...domani uscirò con un post dove lo dico! ;)
    Meno male...non ne potevo più...il mio dovrà essere resettato...;(
    Passo a vedere le news!!! Bacione grandissimo! Kiss. NI

    RispondiElimina
  12. Ma che idea splendida Daniela!!! sai quanti ne ho io da parte di questi fazzolettini, ricordi che mia mamma me li metteva nella tasca del grembiule alle elementari.. Li vado subito a cercare.

    Buona settimana e un bacio
    Giulia

    RispondiElimina
  13. Anch'io li ho in qualche angolo nascosto dell'armadio... forse dietro gli asciugamani! E ne ho uno anche dipinto a mano... bellissimo! Ti copierò l'idea e grazie tante dell'impegno che metti in tutto questo!

    RispondiElimina
  14. Daniela, un'idea semplicemente strepitosa!
    Sono così belli, raffinati e romantici, veramente con un tocco in più.

    Bravissima come sempre!
    Mary

    RispondiElimina
  15. Bellissima idea e tutorial perfetto!!!
    sei strepitosa Daniela,Smackk

    RispondiElimina
  16. cuore bellissimo .grazie x il tutorial. non ne ho mai fatti unendo 2 stoffe in questo modo. marta

    RispondiElimina
  17. Che bella idea! adesso so cosa fare (o cosa far fare alla mamma) con i tovagliolini spaiati della nonna.
    grazie dell'idea!
    buon fine settimana, un baciotto Anna

    RispondiElimina

Ogni commento mi dona felicità.
Grazie per ogni tuo pensiero!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...